Sabaudia, 68enne finisce in carcere deve scontare oltre 11 anni per omicidio

Il 29 gennaio 2020, in Sabaudia, militari della locale stazione Carabinieri hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione pena detentiva emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Catanzaro nei  confronti di un 68enne di Macerata, già sottoposto agli arresti domiciliari.

L’esecuzione scaturisce dal provvedimento di pene concorrenti relative a sentenze di condanna per omicidio in concorso, commesso in Santa Domenica di Ricardi (VV) tra il 12 ed il 13.08.2016, per cui dovrà scontare la pena residua di anni 11, mesi 6 di reclusione. L’arrestato veniva associato presso la casa circondariale Latina.