Vela, subito una vittoria nella classe Laser Radial per il formiano Antonio D’Urso della Lega Navale

Vela, subito una vittoria nella classe Laser Radial per il formiano Antonio D’Urso della Lega Navale

Inizio della stagione 2020 della classe Laser con una vittoria per la Lega Navale di Formia.

L’atleta Antonio D’Urso infatti, dopo il cambio di categoria ed il passaggio ai Laser Radial, continua ad imporsi dopo due anni di vittorie nella classe 4.7.

Vincere subito dà il senso delle qualità e del lavoro dei tecnici“, il commento del responsabile tecnico Emilio Civita, “Non era facile e forse non era neanche l’obiettivo a breve termine, ma Antonio D’Urso passa in Radial, tra i ‘grandi’, e chiude al primo posto tra gli Under 17 alla prima zonale ad Anzio.

Molto bene anche tutta la squadra 4.7, dopo essere partiti nonostanze le influenze stagionali. Mi complimento, i nostri ragazzi sono determinati e bravi.

Domenico Noviello è subito tra i primi, ormai è pronto tecnicamente, Remo Recco subito dietro in crescita, Alice Consalvo, nonostante sia la più piccola d’età, è la prima delle donne e l’esordiente Antonio D’Arienzo (tesserato Yacht club Gaeta), chiude molto bene mettendosi ben otto avversari alle spalle.

Bravi tutti insomma, il lavoro paga, quel lavoro che in questo ultimo anno è stato, per molti aspetti, dell’allenatore laser Emanuele Montagna (in foto con Antonio D’Urso), che sta ripagando il suo enorme impegno nella squadra laser e nel progetto Lega Navale Italiana di Formia”.

Nel frattempo continua la stagione degli Optimist: dopo il successo di Niccolò Sparagna al Trofeo Internazionale Campobasso al Reale Yacht Club Canottieri Savoia i ragazzi si stanno cimentando nelle coppe Challenge del Circolo Italia.

Il nostro Niccolò, in stato di grazia, nei primi due fine settimana colleziona ben 5 primi su 5 nelle prove: dominatore assoluto. I compagni di team nella categoria juniores hanno alcune battute di arresto per l’influenza, ma nell’ultima prova di domenica, dominano con Federico Sparagna, primo classificato, seguito dal terzo posto di Lorenzo Macari. Bene anche Roberta Meschino e Claudio Crocco.

“Un’emozione – conclude Civita – le prime classifiche con Lega Navale Italiana di Formia, dopo l’ottenimento del Gruppo Sportivo Vela della Lega Navale italiana di Formia e il tesseramento FIV“. Per tutti gareggiare e vincere rappresentando la propria città è un valore in più”.

L’allenatore Emanuele Montagna con Antonio D’Urso

You must be logged in to post a comment Login

h24Social