Accusa più pesante per Belen Rodriguez e il marito: fecero una rapina

Accusa più pesante per Belen Rodriguez e il marito: fecero una rapina

Questa volta rischiano un processo con la grave accusa di rapina aggravata, davanti al Tribunale penale collegiale, e condanne pesanti. Il pm, alla luce delle testimonianze raccolte in aula, ha modificato il capo di imputazione per la showgirl Belen Rodriguez, il marito Stefano De Martino e l’allora fidanzato della sorella Cecilia, Perez Blanco.

I tre sono finiti a processo dopo essere stati denunciati nell’agosto 2012 da due paparazzi, che hanno sostenuto di essere stati aggrediti mentre fotografavano le due coppie a Palmarola e privati della macchina fotografica, restituita loro solo dopo che gli imputati avevano gettato in mare la scheda con le foto appena scattate.

Rodriguez, De Martino e Perez Blanco erano quindi stati mandati a giudizio con le accuse di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone e di lesioni non gravi.

I fotografi Mattia Brandi e Stefano Meloni avevano anche deciso di rimettere la querela e la prescrizione era dietro l’angolo.

Il pm ha però ora contestato il più grave reato di rapina aggravata e il giudice del Tribunale di Latina, Pierluigi Taglienti, ha disposto l’invio degli atti alla Procura, che ora dovrebbe chiedere il rinvio a giudizio degli imputati con la più pesante accusa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social