Trasporto locale, Vigorelli denuncia ritardi nell’assegnazione del servizio

Trasporto locale, Vigorelli denuncia ritardi nell’assegnazione del servizio

Per l’assegnazione del servizio di trasporto pubblico locale il Comune di Ponza ha perso quindici mesi. A denunciarlo è l’ex sindaco Piero Vigorelli.

“La Commissione di gara – sostiene l’ex primo cittadino – aveva il risultato fin dal 28 settembre 2018. I ponzesi e i turisti, per 15 mesi, non hanno quindi potuto usufruire dei vantaggi previsti dal bando di gara, con ben 181.000 chilometri in più all’anno che i bus della Schiaffini dovranno percorrere rispetto ad oggi, un servizio assicurato H24, giorno e notte, senza pause o soste, partenze dei bus nelle ore di punta ogni 5 minuti, e nuove assunzioni di autisti per garantire il servizio H24”.

Ancora: “Dopo l’atto ufficiale della CUC (cioè la Centrale Unica di Committenza, capofila il Comune di Lenola e composta anche da Ponza e San Felice Circeo), devono trascorrere al massimo 35 giorni da oggi e poi – finalmente! – il Comune di Ponza potrà firmare il contratto con la Schiaffini Travel. Quindici lunghissimi mesi. Certo la tempestività non è una caratteristica dell’attuale amministrazione comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social