Acqua torbida, indetta una assemblea pubblica

NOTIZIA FLASH – Si terrà lunedì 20 gennaio a partire dalle 19,00 , presso la sala Ribaud del Comune di Formia, l’ assemblea popolare indetta da varie associazioni per discutere del problema della torbidità e degli esiti del tavolo tecnico operativo tenutosi a Latina tra il Prefetto ed i vari Sindaci. Sono stati invitati i Sindaci del sud pontino ed interverrà anche il garante della regione Lazio.

Dall’ Associazioni cittadini per la tutela dei beni comuni di Formia:


“Il giorno 9 gennaio si è tenuto in Prefettura a Latina un Tavolo Tecnico con Acqualatina e i Sindaci del Sud-Pontino. Vi invito tutti ad una assemblea pubblica per lunedì 20 gennaio alle ore 19, da tenere a Formia, nella Sala Ribaud (la prenotiamo domani mattina).

Invitiamo i nostri rappresentanti istituzionali a partecipare e a informarci, in maniera puntuale di quanto discusso e deciso in relazione alla torbidita’, al controllo della qualità dell’acqua, ai pozzi dei 25 ponti, alla condotta di Cellule e così via.

Chiediamo ai nostri amici di Gaeta, Minturno, Spigno … di aiutarci a sollecitare i loro referenti. Vogliamo sapere cosa fanno per proteggere la nostra salute e le nostre tasche!

Ufficialmente invieremo questa PEC a tutti i Sindaci coinvolti:

I comitati di cittadini del Sud Pontino chiedono di conoscere gli esiti del tavolo tecnico tenuto in Prefettura, in data 9 gennaio, con Acqualatina.

A tal fine La invitiamo a partecipare all’assemblea pubblica che si terrà il giorno 20 gennaio alle ore 19 a Formia, presso la Sala Ribaud del Comune, portando il suo contributo informativo ai cittadini”.