Tentate due rapine, in una palpeggia la commessa: arrestato 29enne irregolare

Tentate due rapine, in una palpeggia la commessa: arrestato 29enne irregolare

I fatti si sono verificati nella serata di martedì 14 gennaio.

L’uomo, scopertosi successivamente essere un 29enne nigeriano, in Italia senza fissa dimora e per di più irregolare sul territorio nazionale, è entrato in un negozio di abbigliamento di Latina Scalo chiedendo in modo violento l’incasso giornaliero all’interno del registratore di cassa. Ad evitare che il rapinatore riuscisse ad ottenere il denaro la prontezza della commessa, la quale, però, è stata successivamente strattonata violentemente per un braccio e “palpeggiata nelle parti intime”.

Non contento il 29enne, sarebbe uscito dal negozio per entrare nella vicina agenzia assicurativa chiedendo con insistenza soldi all’impiegata. Solo l’arrivo del titolare ha messo in fuga l’uomo che dirigendosi verso il centro cercava di far perdere le proprie tracce. Ma i diversi carabinieri intervenuti, anche grazie all’ausilio dei militari di Sermoneta riuscivano ad individuarlo e fermarlo presso la stazione ferroviaria.

L’uomo, una volta arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social