Il Gaeta pesca ancora in Argentina: dal River Plate arriva Rossetto

Il Gaeta pesca ancora in Argentina: dal River Plate arriva Rossetto

Pesca ancora in Argentina la MFoods Carburex Gaeta che, dopo aver salutato Nacho Gulam, accoglie tra le sue file l’ala destra Gian Valentino Rossetto.

Classe 1996 con passaporto italiano, 178 cm per 75 kg, l’atleta patagonino arriva dal River Plate, nella pallamano come nel calcio il club più titolato del paese latinoamericano. Ne ‘La Banda’ dal 2018, ha raggiunto un terzo posto nel torneo di Clausura della Femebal ed il medesimo piazzamento in quello di Apertura 2019. Prospetto d’interesse nazionale, nel 2017 con la selezione Juniores dell’Albiceleste Rossetto ha conquistato la medaglia d’argento al Panamericano disputato in Paraguay e raggiunto il 13° posto al Mondiale Juniores. In entrambe le occasioni ha affiancato Nicolas Bono, fratello dell’ex biancorosso Fernando.

“Non vedo l’ora di intraprendere quest’avventura in Serie A1, ma soprattutto di entrare a far parte di questo glorioso club di cui mi hanno parlato molto bene”, dice Rossetto. “Mi auguro che tutto possa esser perfetto, darò il massimo!”.

“La partenza di Gulam ha creato una voragine all’ala destra che ci ha costretti a tornare sul mercato”, spiega il Ds del Gaeta Sporting Club 1970. “Dopo aver scandagliato in lungo e largo quello italiano, siamo ricorsi a quello argentino individuando uno dei migliori talenti. Rossetto ha ricoperto il ruolo di titolare in tutte le nazionali giovanili così come nel River Plate, sono sicuro che saprà imporsi anche nel nostro campionato”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social