Compagna costretta a fare sesso con il figlio minorenne: assolto

Compagna costretta a fare sesso con il figlio minorenne: assolto

Accusato di maltrattamenti in famiglia, stalking e violenza sessuale, arrivando persino a costringere la compagna a fare sesso con il figlio minorenne, un 69enne di Monte San Biagio è stato assolto dal Tribunale di Latina dopo sei anni di calvario, che lo avevano visto anche finire ai domiciliari.

Per l’imputato, difeso dagli avvocati Angelo Palmieri e Francesco Pietricola, il pm aveva chiesto una condanna a sei anni di reclusione.

Le motivazioni della sentenza verranno depositate dai giudici entro 60 giorni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]