A spasso invece che ai domiciliari: arrestato dalla polizia

Intorno alle 11 di sabato, durante l’attività di pattugliamento delle zone ‘calde’ di Latina, la polizia ha notato in largo Cirri, nei pressi del bar “Bacco e Tabacchi” una persona nota agli operatori della Squadra Volante per i suoi numerosi precedenti penali e sottoposta alla misura degli arresti domiciliari presso il proprio domicilio di viale Le Corbusier.

Il soggetto, subito fermato e identificato come J.A., marocchino del ‘93, è stato tratto in arresto per il reato di evasione dagli arresti domiciliari e, come disposto dal pubblico ministero di turno, il dottor Giuseppe Bontempo, condotto nuovamente presso la propria abitazione in attesa di udienza di convalida ed eventuale giudizio per direttissima.