Ladro pontino in trasferta tradito dalle nuove tecnologie

Pontino arrestato a Roma il giorno di Santo Stefano. Immortalato da una telecamera di sorveglianza di un appartamento che stava svaligiando in via Rasella e scattato l’allarme sullo smartphone della proprietaria della casa, un 49enne, residente in provincia di Latina e già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato dai carabinieri della stazione di San Lorenzo in Lucina.

La vittima, fuori città perché in vacanza, ha visto in diretta le immagini del ladro all’opera e ha subito chiamato il 112.


I militari hanno così potuto fermare il 49enne mentre usciva dal portone del palazzo di via Rasella.