Differenziata, anche il Comune di Formia tra i “Ricicloni”

“Il comune di Formia riceve il premio di “Comune Riciclone” al 3° Ecoforum del Lazio. Legambiente Lazio ha premiato presso l’ Hotel Quirinale di Roma i comuni che hanno varcato la soglia del 65% di raccolta differenziata, tra i 15 comuni della provincia premiati sono 5 i comuni per il Sud Pontino a raggiungere l’obiettivo, insieme a Formia anche Itri, Spigno, Fondi e Campodimele”. Lo rendono noto dall’amministrazione del sindaco Paola Villa. 

L’iniziativa di Legambiente, patrocinata dal Ministero per l’Ambiente, premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.


A ricevere il premio per il Comune di Formia, l’assessore alle Politiche Ambientali Orlando Giovannone: “Per il terzo anno il Comune di Formia riceve il premio ‘Comune Riciclone’, siamo contenti del riconoscimento e soprattutto dei dati, dopo un calo di più del 2,5 % avuto nel 2017 rispetto al dato del 2016, torniamo a crescere arrivando al 66,51%. Questo testimonia che la strada che stiamo seguendo, l’attenzione che poniamo e le iniziative che stiamo portando avanti, dalle ‘giornate ecologiche’ che ci hanno accompagnato per tutto l’anno, all’ordinanza e le manifestazioni ‘Plastic Free’ e ultime, ma non meno importanti le iniziative inerenti la raccolta degli olii esausti e gli ecocompattatori, stanno dando i loro frutti”. 

“Grazie al lavoro di tutti gli operatori della FRZ – ha aggiunto il sindaco Villa – ma soprattutto grazie a tutti i cittadini formiani che ogni giorno si impegnano a differenziare, rispettando il calendario della raccolta e affollando le nostre ‘giornate ecologiche'”.