Colpo alla Banca Popolare di Fondi, rapinatore arrestato

Colpo alla Banca Popolare di Fondi, rapinatore arrestato

Lunedì gli agenti della Squadra Mobile, in collaborazione con militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Latina, hanno dato esecuzione al decreto di fermo di indiziato di delitto disposto dal pm Giuseppe Miliano nei confronti di Vincenzo Palaia, classe 1981, pluripregiudicato. E’ stato identificato quale responsabile della rapina consumata lo scorso 12 dicembre ai danni dell’agenzia di Pontinia della Banca Popolare di Fondi.

Con il volto parzialmente travisato da un cappellino e occhiali da sole, era entrato all’interno della suddetta banca armato di un taglierino, con il quale minacciava l’addetto alla cassa facendosi consegnare la somma di 7.730 euro in banconote di vario taglio. L’attenta analisi delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza dell’istituto di credito, permetteva di individuare senza ombra di dubbio l’ autore del reato nel Palaia, il quale sin da subito veniva attivamente ricercato dalle forze di polizia rendendosi irreperibile per giorni.

All’alba di ieri è stato infine rintracciato da personale di questa Squadra Mobile all’interno di un appartamento ubicato sul lungomare di Latina.

Palaia è considerato un soggetto di elevata pericolosità sociale, con numerosi precedenti penali pendenti a suo carico per reati contro il patrimonio, in particolar modo rapine: era stato scarcerato in data 21.11.2019 in quanto condannato quale autore della Rapina consumata in danno della Banca Credem agenzia di Latina in data 11.08.2016.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social