Cantieri Navali del Golfo, niente stop alla concessione demaniale

Cantieri Navali del Golfo, niente stop alla concessione demaniale

Niente stop alla concessione per i Cantieri Navali del Golfo.

Il Consiglio di Stato ha negato al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e all’Autorità Sistema Portuale Mar Tirreno Centro Settentrionale la sospensione della sentenza con cui il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato dalla curatela del fallimento della società di Gaeta e annullato i provvedimenti con cui l’Autorità portuale aveva negato all’azienda il rinnovo della concessione per l’occupazione dell’area demaniale in località Calegna, intimandole anche lo sgombero.

I giudici del Tribunale amministrativo avevano evidenziato che l’Authority non avrebbe tenuto bene in conto il via libera dato dal Tribunale di Roma al pagamento dei canoni arretrati e il buono stato dell’area, tanto che sempre il Tribunale aveva acconsentito all’affitto dei rami d’azienda.

Il Consiglio di Stato si pronuncerà direttamente nel merito il prossimo 5 marzo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social