Associazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo: il “Comitato A.N.S.Me.S.

Presso i locali della Delegazione LND FIGC di Latina (con l’augurio in diretta del Presidente Nazionale A.N.S.Me.S dott. Gianni Gola), si è tenuto la scorsa settimana l’intervento del Vice Presidente dott. Mario Casu e del Delegato regionale nonché Presidente del Comitato Provinciale A.N.S.Me.S. di Roma Gianfranco Cicuti, i quali hanno formalmente costituito il Comitato Provinciale A.N.S.Me.S. di Latina ed eletto a pieni voti il Presidente Marco Falso (cui va il merito di aver “censito” i dirigenti sportivi della provincia di Latina che nei tempi scorsi e recenti sono stati insigniti della Stella e Palma al Merito Sportivo), ed i Consiglieri Nicola Candeloro, Francesco Di Leginio, Adriano La Croix ed Ennio Zaottini.

L’Associazione Nazionale al Merito Sportivo opera per valorizzare il significato delle Stelle e Palme come alta benemerenza morale e per realizzare iniziative che aiutano i giovani a recepire e divulgare il valore etico, educativo e sociale dello Sport.


L’onorificenza “Stella e Palme al Merito Sportivo” nei suoi tre gradi: Bronzo, Argento e Oro, viene ogni anno concessa dal C.O.N.I. ai Dirigenti, Tecnici e Società Sportive che hanno ben figurato nell’organizzazione dello Sport ovvero dedicata ai Dirigenti Sportivi che lavorano costantemente dietro le quinte affinché gli atleti possano raggiungere i migliori risultati di riverbero nazionale ovvero internazionale.

L’obiettivo principale del Comitato di Latina non è soltanto orientato a riunire periodicamente gli iscritti, esso vuole anche rappresentare, attraverso gli stellati provinciali, una presenza salda dei valori etico-sportivi di una vasta élite dello sport italiano.

La sfida, che vede coinvolti tutti, si potrà affrontare soltanto condividendo il gusto e l’emozione di provare, tutti insieme, attraverso le Associazioni Benemerite, il CONI, le Federazioni e gli Enti di Promozione, le Scuole, le Società Sportive, gli Enti Locali ed i partner istituzionali e commerciali.

Una grande occasione e sfida per poter “donare” alla collettività della nostra provincia, il senso ed il valore educativo dello sport, promuovendo una società sempre più pacifica che preserva la dignità umana, collante che unisce popoli e razze.