Latina, l’istituto “San Benedetto” sceglie la via ecologica di Eco Schools

Latina, l’istituto “San Benedetto” sceglie la via ecologica di Eco Schools

Ancora un percorso formativo ‘illuminato’, presso l’istituto “San Benedetto” a Borgo Piave. Nell’aula magna dell’istituto, gli ispettori dell’Azienda per i Beni Comuni, Gioia Manduzio e Filippo Serra, hanno tenuto un incontro di formazione ambientale per i componenti dell’Eco Comitato e i rappresentanti di classe. Finora hanno aderito all’Eco Comitato del ‘San Benedetto’ 35 ragazzi, 10 docenti, 4 appartenenti al personale Ata e una operatrice dell’aula inclusione.

“E’ stata una mattinata – si legge nella nota diramata dal professor Giovanni Stravato, responsabile dell’istituto per la Comunicazione – all’insegna del riciclo dei rifiuti e della salvaguardia ambientale. Introdotti dalla professoressa Marisa Pietrosanti, i due ispettori dell’ABC (azienda speciale interamente partecipata dal Comune di Latina) hanno parlato delle modalità di differenziazione dei rifiuti e di quanto ognuno di noi può fare ogni giorno a tutela dell’ambiente. Nella parte finale dell’incontro, le domande dei ragazzi e il racconto dell’esperienza pilota della collaboratrice scolastica, Maria Grazia Flavoni, che già da tempo ha avviato la raccolta differenziata al piano terra della Palazzina E26 dell’istituto. Ne è emersa la consapevolezza da parte degli aderenti all’Eco Comitato dell’urgenza della questione ambientale anche in provincia e nella città di Latina. A conclusione dell’esperienza, gli ispettori Manduzio e Serra hanno effettuato una visita ai diversi reparti dell’istituto accompagnati dalla professoressa Pietrosanti. Eco Schools è un programma della FEE, Foundation for Environmental Education: un percorso dedicato alle scuole e finalizzato all’educazione, la gestione e la certificazione ambientale, con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza negli studenti sulle questioni relative all’ambiente e allo sviluppo sostenibile, che a Latina vede il sostegno dell’Amministrazione comunale. Non solo formazione. Già venerdì scorso l’Eco Comitato ha cominciato a fare sul serio con l’Operazione Pesatura. Gli alunni aderenti, assistiti dal personale docente e Ata, si sono ritrovati alle 8,30 e hanno ritirato presso i reparti della scuola i sacchi dei rifiuti dei quali è poi stata effettuata la pesatura”.

“Un passaggio necessario – fa sapere la professoressa Pietrosanti – per raggiungere la consapevolezza che differenziare a scuola può dare un contributo tangibile alla salvaguardia dell’ambiente e del futuro: al ‘San Benedetto’ si producono ogni giorno 157 chilogrammi di rifiuti finora indifferenziati che in un anno fanno 37 tonnellate. Tutti materiali che in questi anni sono finiti direttamente in discarica senza possibilità che potessero essere riciclati o riutilizzati2.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social