Inaugurazione del Presepe nella Chiesa dei Passionisti a Itri

Inaugurazione del Presepe nella Chiesa dei Passionisti a Itri

“Accogliendo l’invito di Papa Francesco e seguendo un’antica tradizione anche quest’anno verrà inaugurato l’artistico presepe, stile settecento napoletano, tradizionale per forma e contenuto, realizzato nella Chiesa dei Passionisti di Itri”, è quanto comunica padre Antonio Rungi, vice-superiore della comunità passionista di Itri-Civita e Delegato arcivescovile per la vita consacrata dell’arcidiocesi di Gaeta. L’inaugurazione ufficiale avverrà a conclusione della messa solenne dell’Immacolata, delle ore 8.00, officiata dallo stesso padre Antonio Rungi, con il rito di benedizione, prevista dal rituale e che ha attinenza con le immagini sacre.

“Il presepe non è soltanto qualcosa da vedere e da gustare da un punto di vista artistico e iconografico – precisa padre Rungi – ma qualcosa di più profondo davanti al quale meditare. Si tratta comunque di una sacra rappresentazione che va benedetta e davanti alla quale bisogna sostare in preghiera, senza curiosare molto, ma meditando sul grande mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio nel grembo verginale di Maria e sul significato e messaggio che il Presepe a ciascuno di noi in questo Natale 2019”.

L’opera artistica da visitare per un momento di preghiera è stata realizzata, come sempre, negli ultimi anni, dopo il trasferimento ad Airola di Fratel Modesto e poi la morte, da Antonio Lebone della comunità parrocchiale di Santa Maria Maggiore in Itri e collaboratore della comunità passionista di Itri-Civita. Si tratta di un presepe classico con tanti pastori, casette e ambienti pastorizi e presepiali realizzati nell’ampio spazio della cappella di San Paolo della Croce, dove è stato allestito, anche quest’anno il Presepe dei Passionisti. Domenica l’inaugurazione e la possibilità di vederlo e visitarlo a partire dalla Festa dell’Immacolata fino al tutto il tempo di Avvento e Natale. Per i cultori e gli amanti di queste opere d’arte, non può mancare la visita a questo presepe. Gli orari sono quelli di apertura della Chiesa dei Passionisti: al mattino dalle 7 fino alle 8,30. Alla domenica dalle 7,30 fino alle 9.00 e dalle 16 alle ore 18,30. Tuttavia si può visitare anche il di fuori di tali orari bussando alla porta del convento, che ospita diversi religiosi passionisti a servizio del Santuario della Civita, della città di Itri e dell’Arcidiocesi di Gaeta. “Il motto o slogan che abbiamo scelto quest’anno per pubblicizzare il nostro presepe –conclude padre Rungi – è “Con Gesù Bambino si illumina di gioia e di speranza la nostra vita”. I passionisti di Itri vi attendono per una visita al presepe da domenica prossima e tutti i giorni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social