Gaeta e Fondi a caccia di punti, i due esami per salvare la “sessione”

Gaeta e Fondi a caccia di punti, i due esami per salvare la “sessione”

Sicuramente il campionato di A1 maschile di pallamano non viene valutato come accade per un esame, ma i match di questo sabato un sapore da dentro o fuori ce l’hanno. Semplicemente perché segnano il giro di boa tra il girone di andata e quello di ritorno (che inizia a gennaio) della Regular Season.

E quando si arriva al termine di un “girone”, sportivamente parlando, è sempre il momento di fare dei bilanci.

Bilanci che, se si prendono in stretta analisi le due compagini pontine impegnate nel massimo campionato italiano, non può che fare male, anche perché sia l’HC Banca Popolare Fondi che la MFood Carburex Gaeta hanno raccolto meno di quello che hanno seminato, perdendo per strada punti importanti.

Entrambe, infatte, appaiate a 6 lunghezze si trovano in piena bagarre salvezza, appaiate all’Eppan e solo un punto sopra il Trieste e due sul Metelli Cologne.

Bruciano tanto i punti persi dal Gaeta, che comunque nelle ultime giornate, ha dimostrato di essere in crescita, trovando due successi negli ultimi tre match. Situazione più complicata per i rossoblù di Fondi che ambivano alla zona alta della classifica e che vengono da sette sconfitte consecutive.

Sabato 7 dicembre, proprio i rossoblù di mister Giacinto De Santis ospiteranno una delle tre capoliste: il Siena. Gara certamente non facile, ma che arriva nel principale momento no della compagine toscana che nelle ultime tre giornate ha subito due batoste casalinghe da Conversano e Cassano Magnago, trovando il solo successo esterno di misura in quel di Trieste.

Partita non facile neppure per il Gaeta del coach Salvatore Onelli che dovrà riordinare le idee per affrontare al meglio un Eppan che ha trovato, un per molti inaspettato, successo in quel di Pressano agganciando proprio Fondi e Gaeta in classifica.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social