“Fuori dalle Righe”, venerdì a Formia Raffaele Mozzillo con “Calce”

“Fuori dalle Righe”, venerdì a Formia Raffaele Mozzillo con “Calce”

Dopo “Tutte le promesse” torna da Fuori Quadro Raffaele Mozzillo con il suo ultimo libro sempre edito da effequ “Calce“. Un nuovo appuntamento della rassegna Fuori dalle Righe che ospita incontri con gli autori e promuove, in particolare, l’editoria indipendente. Il 29 novembre alle ore 19:00 presso la sede dell’associazione in via Vitruvio 344 dialogherà con lo scrittore Luca Mercadante con le letture a cura di Maurizio Stammati.

IL LIBRO. Sono parecchie le cose nascoste, quelle che non si dicono nelle famiglie. Come in questa famiglia, quella dei Coppola, cresciuta con il lavoro edile. Mastro Michele, Salvatore, Rosa, Micaela e tutti gli altri: figure qualunque, disperate, che si muovono e intrecciano i loro legami tra le periferie campane e la vita da emigrati semiclandestini in una Svizzera piena di odio e pregiudizi, fino al ritorno a una terra ambivalente e mai sazia di bellezza e brutture. Con la sua voce lirica e disincantata Raffaele Mozzillo torna a raccontare il Sud, Napoli e l’hinterland, le piccole vite che niente conoscono se non stanchi rituali cui aggrapparsi: e così ogni esperienza, ogni cosa nascosta è l’eredità che conduce verso una resa dei conti con un destino poco gentile, impietoso, finale.

L’AUTORE. Raffaele Mozzillo (Caserta, 1974), vive a Roma. Ha curato per Perrone editore, insieme a Enos Rota, l’antologia d’ispirazione tondelliana Cronache dagli anni Zero (2010). Suoi racconti sono stati pubblicati su «Ellittico», «Terranullius», «Doppiozero» e «Altri animali». Il suo romanzo Tutte le promesse (effequ, 2017) ha conquistato la terza posizione all’iniziativa Modus Legendi 2017.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social