“Mago Riciclo e la magia del parco”, un libro per l’ambiente

“Mago Riciclo e la magia del parco”, un libro per l’ambiente

Imparare il valore dell’ambiente e le regole del riciclo divertendosi ma anche riflettendo.
Per questo nasce “Mago Riciclo e la magia del parco” un libro illustrato ideato da Diego Cianchetti, presidente della Cisterna Ambiente, scritto da Beatrice Cappelletti, illustrato da Andrea Turetta, diretto da Mauro Nasi ed edito dall’associazione Sintagma, specializzata nella pubblicazione di fiabe e libri illustrati.

L’iniziativa si inserisce nel piano di comunicazione, finanziato con fondi provinciali, che a partire da dicembre sarà avviato nelle scuole primarie di Cisterna e Pontinia, e che mira a sensibilizzare e responsabilizzare sul tema dell’ambiente la fascia di età scolare affinché essa stessa possa essere divulgatrice di buone prassi presso gli adulti.


Altra particolarità del libro è l’uso di un carattere tipografico inclusivo, ad alta leggibilità, così da rendere il volume adatto ad essere letto da tutti, anche da chi è affetto da dislessia.
Lunedì 25 novembre, alle ore 10.30 nell’Aula Consiliare del Comune di Cisterna si terrà la presentazione alla presenza del presidente della Provincia di Latina Carlo Medici, del sindaco di Cisterna Mauro Carturan, del consigliere regionale Enrico Forte, del presidente della Cisterna Ambiente Diego Cianchetti, dell’amministratore unico della Trasco Pontinia Sebastiano Gobbo, oltre che del team che ha realizzato l’opera.
Modera l’incontro il giornalista Daniele Ronci. Annunciata la presenza, poi annullata per sopraggiunti impegni, del Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Roberto Morassut. Parteciperà una rappresentanza degli istituti scolastici di Cisterna che leggerà brevi estratti del racconto.
“Mago Riciclo – spiega Diego Cianchetti – è un libro apparentemente semplice ma che, grazie alla coinvolgente storia raccontata da Beatrice Cappelletti e alle accattivanti illustrazioni di Andrea Turetta, ha una forte valenza educativa e ambientale, nella convinzione che la magia più grande in grado di cambiare in meglio il nostro pianeta non sia in una bacchetta magica ma nelle mani dei nostri bambini”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social