“Immediata messa in sicurezza della scuola Purificato”. La richiesta della Lega di Fondi

“Immediata messa in sicurezza della scuola Purificato”. La richiesta della Lega di Fondi

Il coordinamento di Fondi della Lega chiede “l’immediata messa in sicurezza” della scuola Purificato. “A inizio anno scolastico a causa di un allagamento al piano superiore dell’istituto, la classe sottostante ha subito numerosi danni, dal soffitto cadono pezzi di vernice e di intonaco“, dice la coordinatrice Sonia Federici. Fattasi col partito portavoce – sottolinea – della “denuncia di un folto gruppo di genitori, esasperati dalle condizioni pessime in cui sono costretti i loro figli”.

“Al momento la classe non è stata ancora messa in sicurezza, causando innumerevoli disagi ai bambini, costretti a fare lezione nel teatrino della scuola, sprovvisto di adeguato riscaldamento e con la presenza di gradinate pericolosissime per l’incolumità dei bambini, essendo essi di prima elementare. Inoltre sembrerebbe che l’occupazione del teatrino intralci il suo regolare utilizzo per le prove e per le prossime rappresentazioni natalizie in presenza dei genitori. La parte esterna della scuola purtroppo non versa in condizioni migliori: erba alta, giochi danneggiati dal tempo e quindi dall’usura e sporchi”.

La Lega di Fondi chiede, dunque, “il ripristino dell’agibilità per rendere nuovamente sicura la classe consentendo la ripresa delle regolari lezioni”. Aggiungendo: “Ovviamente l’attenzione è rivolta anche al giardino adiacente affinché sia oggetto di un intervento per renderlo di nuovo fruibile”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social