Cyberbullismo a scuola con protagoniste due ragazzine di 15 e 16 anni

Cyberbullismo a scuola con protagoniste due ragazzine di 15 e 16 anni

Cyberbullismo in una scuola di Latina.

Nei primi giorni di novembre, all’istituto professionale di via Epitaffio due ragazzine hanno bloccato una compagna mentre si stava cambiando i pantaloni ed era solo con le mutandine, l’hanno filmata e hanno poi diffuso il video tramite WhatsApp.

Una vicenda su cui sono intervenuti sia la scuola che i servizi sociali del Comune di residenza delle protagoniste del gesto e che ora è al vaglio anche della polizia postale di Latina.

I fatti si sono verificati nel corso per estetiste.

Due ragazzine di 15 e 16 anni, residenti in un paese vicino, che già in passato hanno fatto qualche colpo di testa e che avendo diverse difficoltà sono seguite dai servizi sociali, avrebbero compiuto quello che sembra l’ennesimo atto di cyberbullismo.

Giunto il momento di togliere la divisa e indossare i propri abiti per tornare a casa, una delle due avrebbe tenuta ferma una compagna 15enne, in quel momento senza pantaloni e solo con le mutandine, mentre l’altra la riprendeva con il telefonino.

Tutto davanti agli altri compagni di classe che avrebbero sghignazzato mentre la vittima urlava.

Il video, piuttosto breve, è poi stato inserito su WhatsApp.

In quel momento non erano presenti gli insegnanti.

Venuto a galla quanto accaduto, sono però intervenuti sia la scuola, prendendo provvedimenti nei confronti delle due minori, che i servizi sociali.

La stessa scuola ha poi segnalato la vicenda alla Postale, che ora dovrà indagare sull’episodio e prendere eventuali provvedimenti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social