Capolarato a Sabaudia, Trano ringrazia il presidente della commissione antimafia

Capolarato a Sabaudia, Trano ringrazia il presidente della commissione antimafia

Con una nota, il deputato pentastellato Raffaele Trano, riporta l’attenzione sul tema del capolarato in provincia e in particolar modo su Sabaudia.

“Ringrazio il presidente della commissione antimafia Nicola Morra per il suo costante interessamento verso una tematica così delicata come il caporalato. In provincia di Latina, grazie all’attenzione delle forze dell’ordine e delle istituzioni, si sono fatti grandi passi in avanti. Sono venute alla luce pratiche che evocano “la capanna dello zio Tom” e che vanno condannate senza tentennamenti. Il profitto e le ragioni economiche non devono costituire un alibi per nascondere lo sfruttamento e le minacce verso chi ha difficoltà o è oggettivamente impossibilitato a far valere i propri diritti. La nostra è una provincia complessa, dove si incontrano etnie e culture diverse. Dove c’è chi stenta ad entrare nell’ottica di una convivenza civile pacifica. Lo testimoniano episodi di droga e prostituzione registrati in questi anni, ma anche altri più pesanti. Fare luce su quanto sta accadendo a Sabaudia, nella frazione di Bella Farnia, interrogarsi se sia normale che i proprietari di abitazione svolgano una manifestazione pubblica praticamente accerchiati è doveroso. Mi auguro che si faccia chiarezza al più presto anche sugli ultimi episodi di cronaca, come il rogo dell’auto della presidente del locale comitato spontaneo. Nessuno deve vivere nella paura in casa propria“.  

You must be logged in to post a comment Login

h24Social