“Derby del Golfo”, le iniziative e le info per i tifosi

“Derby del Golfo”, le iniziative e le info per i tifosi

Domenica 17 novembre, allo stadio Riciniello di Gaeta, andrà in scena il tanto atteso “Derby del Golfo”, valido per l’undicesimo turno di Eccellenza Laziale Girone B. La gara Gaeta-Formia torna nel palcoscenico del massimo campionato regionale e con le due compagini nelle primissime posizioni in classifica. Un momento sportivo che dà lustro all’intera zona del basso Lazio e che la società gaetana tiene a celebrare nella maniera più consona.

Sul terreno di gioco, prima della partita e durante l’intervallo, sarà presente il “Complesso Bandistico Città di Gaeta” diretto dal maestro Sergio Brusca che, a squadre schierate, eseguirà l’Inno di Mameli. Inoltre i calciatori delle due squadre entreranno in campo accompagnati dai piccoli calciatori dei settori giovanili dell’Asd Gaeta e della Don Bosco Gaeta.
Verrà istituita la “Giornata Biancorossa”, in cui non saranno validi gli abbonamenti ma chi sarà in possesso della tessera annuale potrà comunque accedere allo stadio con uno sconto, secondo la seguente tabella:

Prezzo intero: 8 euro
Ridotti e abbonati: 5 euro
Nell’occasione ci saranno anche degli sconti sulle sciarpe biancorosse “Forza Gaeta” in abbinamento all’acquisto del biglietto di ingresso:
Biglietto Intero + Sciarpa: 15 euro
Biglietto (Ridotti e Abbonati) + Sciarpa: 12 euro
Come già accaduto nella gara interna contro il Sora, gli ingressi e le biglietterie per tifosi locali e ospiti verranno diversificate: per i supporter del Gaeta si potrà acquistare il biglietto e accedere al Riciniello nel medesimo (e unico) punto ubicato a Via Marina di Serapo; per i tifosi del Formia la biglietteria sarà disposta a C.so Italia (angolo Via Serapide) e l’ingresso sempre a C.so Italia presso la tribuna ospiti. Sarà chiuso l’accesso a Via Serapide di fronte all’Hotel Sabbia D’Oro.
Gaeta-Formia, il “Derby del Golfo”, è un grande evento per entrambe le città e tutti noi ci auguriamo possa essere una festa di sport in cui le rivalità siano vissute nei limiti della civiltà per fare da cornice e da vetrina al nostro comprensorio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social