Vigili del fuoco morti, la toccante telefonata al 115 di una donna di Latina

Vigili del fuoco morti, la toccante telefonata al 115 di una donna di Latina

Una chiamata tanto inaspettata, quanto toccante. Quella fatta venerdì da una donna di Latina al 115, proprio mentre nella cattedrale di Alessandria erano in corso le esequie di Antonino Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo, i tre vigili del fuoco morti nei giorni scorsi nell’esplosione di una cascina di Quargnento.

Stava vedendo le esequie in televisione, non ha resistito dal contattare telefonicamente i vigili del fuoco pontini per ringraziarli del lavoro svolto giorno per giorno, e per esprimere il suo “dolore di madre” per l’ultima tragedia che ha toccato il Corpo.

Una sentita testimonianza d’affetto di certo inattesa: come comprensibile, all’inizio dall’altro capo del telefono pensavano alla segnalazione di una qualche emergenza. Poi, la gradita sorpresa.

DI SEGUITO, L’AUDIO DELLA CHIAMATA

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social