Terremoto fra Lazio e Abruzzo, la scossa anche in provincia di Latina: paura ma nessun danno

Una scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo, avvertita distintamente anche in provincia di Latina. Si è registrata nel pomeriggio di giovedì, quando era le 18.35, portando a tanta paura in lungo e in largo, ma a nessun danno.

L’epicentro del sisma è stato individuato dai sismografi dell’Ingv a 5 chilometri a sud-est di Balsorano, in provincia de L’Aquila, a una profondità di circa 14 chilometri.


A margine degli accertamenti di rito, sospiro di sollievo: “Tanta paura, ma nessun danno”, ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Diversi, i disagi alla circolazione ferroviaria registratisi nel Lazio, e in particolare sulle linee Roccasecca-Avezzano e Roma-Cassino (fra Ceprano e Cassino), nonché su quella dell’alta velocità Roma-Napoli.