Vela, da Gaeta ad un passo dal podio mondiale: ritorno amaro per Dubbini

Vela, da Gaeta ad un passo dal podio mondiale: ritorno amaro per Dubbini

Nei giorni scorsi si sono concluse le regate a Wuhan (Cina), città che ha ospitaro la settima edizione dei Giochi Mondiali Militari organizzati dal Comitato Internazionale dello Sport Militare (CISM).

Con particolare riguardo alla disciplina della Vela, il mondiale è stato caratterizzato da condizioni di vento estremamente leggero e imprevedibile. Presupposto che ha costretto gli atleti, soprattutto nelle prime giornate, a prolungate attese a terra.

Tra le acque del lago di Houguan, si sono svolte tre regate, dove l’atleta delle Fiamme Gialle della vela di Gaeta Alessandra Dubbini, in coppia con Benedetta Di Salle, è stata in lotta fino all’ultimo per il bronzo. Purtroppo proprio alla fine le atlete tricolori hanno ceduto alle rivali slovene tornando a casa con un onorevole quarto posto, ma senza metalli preziosi appesi al collo.

“Peccato – ha spiegato la Dubbini – nonostante le prove non brillanti stavamo comunque mantenendo il podio, purtroppo le slovene, nell’ultima regata, hanno condotto un’ottima gara e l’hanno vinta, perciò siamo finite in quarta posizione per due soli punti”.

La vittoria è andata alla coppia polacca Ogar-Skrzypulec, seguite dalle francesi Lecointre-Retornaz e dalle slovene Mrak-Macarol.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social