Il ‘quattro con’ delle Fiamme Gialle trionfa alla “Head Of The Charles”

Il ‘quattro con’ delle Fiamme Gialle trionfa alla “Head Of The Charles”

Successo dei canottieri delle Fiamme Gialle nella 55^ edizione della “Head of the Charles” disputata questo weekend a Boston.

Nella categoria “Men’s Championship Fours”, dedicata ai Senior dell’imbarcazione “quattro con”, i gialloverdi Domenico Montrone, Niccolò Pagani, Emanuele Fiume e Leonardo Pietra Caprina, hanno conquistato il gradino più alto del podio. Grazie a questa vittoria, sono entrati di diritto nella storia della manifestazione come primo equipaggio italiano a trionfare sul fiume Charles dal 1965, anno della prima edizione della regata.

????????????????????????????????????

Sono molto contento per la gara e per il risultato. Un’emozione indescrivibile gareggiare alla “Head of the Charles” dove, per tutto il percorso, dal primo colpo di partenza fino all’ultimo dopo l’arrivo, siamo stati “sommersi” dal tifo dei numerosi spettatori accorsi sulle rive del fiume”, così il capovoga Domenico Montrone, medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Rio 2016, al termine della gara. “Quattro chilometri di gara caratterizzati da curve e sorpassi ci hanno permesso di mantenere l’adrenalina al massimo e sfruttarla a nostro favore. Abbiamo fatto tutto nel migliore dei modi e siamo riusciti a ottenere qualcosa di straordinario. I nostri nomi resteranno per sempre scritti nella storia della competizione. Grazie alla Guardia di Finanza che ci ha dato la possibilità di partecipare a questa importante manifestazione che ogni canottiere sogna di avere nel proprio curriculum”.

L’imbarcazione italiana ha concluso il percorso con il tempo di 15.48.855, relegando in seconda posizione, a 4 secondi, il quartetto americano della Brown University 15.52.888 e in terza posizione l’equipaggio del Dartmouth College del New Hampshire 15.57.371.

Nell’altra gara della giornata, la “Men’s Championship Eights”, l’ammiraglia gialloverde con a bordo Giacomo Gentili, Luca Rambaldi, Andrea Panizza, Filippo Mondelli, Simone Venier, Paolo Perino, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino chiudono in tredicesima posizione.

In una delle gare più difficili del programma, l’otto delle Fiamme Gialle ha gareggiato ad armi pari con equipaggi provenienti da tutto il mondo, contro rappresentative delle migliori Università americane e imbarcazioni delle Nazionali straniere. Ad aggiudicarsi sia la vittoria che la seconda posizione sono state due imbarcazioni della Nazionale USA mentre, in terza posizione si è classificato l’equipaggio della Yale University.

????????????????????????????????????

You must be logged in to post a comment Login

h24Social