Scuola e basket, il tutto attraverso un libro: l’incontro a Scauri

Scuola e basket, il tutto attraverso un libro: l’incontro a Scauri

“Una mattinata briosa, quella odierna, per gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di I grado P. Fedele di Scauri. Nell’aula magna del plesso scaurese, ha avuto infatti luogo l’incontro con l’autore Antonio Lepone, per la presentazione del libro “Il basket a Scauri – volti e storie”, un interessante viaggio proposto dal giornalista, in una delle più note tradizioni locali, quella legata alla “lunga vita” della società cestistica del basket Scauri.

L’incontro accolto e introdotto dalla dirigente scolastica dottoressa Annunziata Marciano ha assunto le vesti di una piacevole chiacchierata tra amici appartenenti a generazioni diverse, convolti dal racconto dell’autore che, tra aneddoti e curiosità, ha fatto rivivere ai presenti, alunni e genitori, la lunga esperienza del basket biancoazzurro. In modo originale il dott. Lepone ha narrato la vita sportiva della squadra di pallacanestro cittadina, in occasione della celebrazione del 70° anniversario dalla nascita… lunghi anni di un’intensa attività coronata da tanti successi che hanno fatto della tradizione cestistica, una delle peculiarità del nostro territorio.

Un volume, quello edito da Caramanica Editore, denso delle testimonianze dei protagonisti del parquet, ma anche di chi, per anni da bordo campo, ha “vissuto” la squadra, che sempre formata da eccelsi atleti, ha avuto e continua ad avere, un folto ed appassionato gruppo di sostenitori. I ragazzi sono apparsi rapiti dalla narrazione delle gesta sportive della propria squadra del cuore e ben hanno saputo cogliere la passione per questo sport sia dalle parole dell’autore che da quelle dell’attuale coach Andrea Masini, alla guida del Silva Group Basket Scaurinella 19^ stagione nel campionato nazionale di serie B.

Molto coinvolgente il momento conclusivo, con il trasferimento dell’entusiasmo generale nella palestra dell’Istituto, dove i ragazzi si sono divertiti nei tiri a canestro con alcuni dei simpatici giocatori della squadra, anch’essi piacevolmente intervenuti all’incontro.  Un avvio di anno scolastico con un’iniziativa che sottolinea l’amore per il territorio, la valorizzazione delle proprie risorse, la riflessione sui sani valori.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social