Al via il progetto “Chef 2”: tirocini internazionali per gli studenti. Capofila l’IIS San Benedetto

Al via il progetto “Chef 2”: tirocini internazionali per gli studenti. Capofila l’IIS San Benedetto

È partita la macchina organizzativa del progetto “Chef 2”, acronimo del più articolato Catering and hospitality from education to future job, finanziato dall’agenzia nazionale INAPP nel quadro del programma comunitario Erasmus + 2014-2020. “Chef 2” è un progetto europeo transnazionale finalizzato alla formazione professionale di 150 neodiplomati presso le 8 scuole partner:

  • IIS “San Benedetto” di Latina, scuola capofila, che ha presentato il progetto ed è responsabile del coordinamento delle attività e della rendicontazione;
  • IPSEOA “A. Celletti” di Formia;
  • IPSEOA “P. Artosi” di Roma;
  • IPSEOA “M. Buonarroti” di Fiuggi (FR);
  • IPSEOA “V. Gobetti” di Roma;
  • IIS “A. Farnese” di Caprarola (VT);
  • IIIS “A. Moro” di Trani;
  • IPS “M. Pantaleoni” di Frascati (RM).

Partner organizzativo, la società Lula Consulting di Roma. Tre i partner esteri di accoglienza, con sede a Malta, Getafe/Madrid e Valencia.

I 150 neo diplomati beneficeranno dell’opportunità di partecipare a tirocini aziendali di 90 giorni a Malta ed in Spagna, nei settori dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, certificati attraverso Europass Mobility Document. Possono accedere al programma i giovani diplomati a luglio scorso e gli studenti che si diplomeranno a luglio: i primi si muoveranno tra febbraio e luglio 2020; i secondi tra agosto 2020 e giugno 2021. Il finanziamento europeo coprirà le spese di organizzazione, formazione linguistica, di viaggio e di alloggio.

“Per i nostri ragazzi – fa sapere il dirigente scolastico dell’Istituto ‘San Benedetto’, Walter Marra – l’esperienza all’estero sarà opportunità per un arricchimento curricolare con l’acquisizione di competenze professionali e linguistiche nel corso delle attività on  the job, ma anche per una crescita personale attraverso un’esperienza in contesti internazionali e multiculturali”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social