Lavori da punto interrogativo: accolto il ricorso del Comune contro Acqualatina

Lavori da punto interrogativo: accolto il ricorso del Comune contro Acqualatina

Accolto dal Tribunale di Cassino, il ricorso fatto dal Comune di Formia contro Acqualatina, volto alla nomina di un tecnico per appurare la giusta esecuzione dei lavori di ripristino per i diversi interventi sul territorio comunale avuti in questi ultimi due anni“. Lo ha scritto questa mattina, venerdì, il sindaco di Formia, Paola Villa, sulla propria pagina Facebook.

“La prima udienza fissata per il 18 novembre 2019 sarà la prima tappa per un percorso giuridico che tende a ripristinare la veridicità dei fatti in merito agli appalti di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti i lavori del gestore idrico in questi anni. L’azione non sarà semplice, ma ad oggi il materiale raccolto, grazie ad un lavoro certosino iniziato da ottobre 2018, è enorme ed esplicativo.

Tutto questo – la conclusione della sindaca – perché si tuteli il servizio idrico integrato, perché se ne tuteli efficacia ed efficienza, al di là degli slogan di campagna elettorale, ma con atti concreti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social