Scritte omofobe e danneggiamenti, il tutto dalla periferia di Formia

Scritte omofobe e danneggiamenti, il tutto dalla periferia di Formia

A lanciare l’allarme sono le vittime che hanno denunciato tutto sia in via formale che mediatica, perché dalle parole della coppia omosessuale che vive a Penitro arrivano denunce forti.

Sarebbero vittime da diverso tempo di ogni tipo di persecuzione, Pasquale e Michele, che dal proprio profilo social raccontano la loro storia, documentano con tanto di foto quanto accade, ma soprattutto la tanta vicinanza e solidarietà che stanno ricevendo.

Ad indagare sono la Procura della Repubblica di Cassino e i Carabinieri di Formia, dopo la denuncia contro ignoti che i due hanno sporto dopo 18 anni che vivono insieme. Stanchi, probabilmente di essere oggetto di varie tipologie di ingiurie. Ultime le scritte nei pressi dell’abitazione, in quel di Penitro, ma precedentemente con danneggiamenti a cose e offese verbali.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]