Agenti uccisi a Trieste, la vicinanza di Zaccheo: l’ex sindaco di Latina in visita in Questura

Agenti uccisi a Trieste, la vicinanza di Zaccheo: l’ex sindaco di Latina in visita in Questura

Desidero esprimere la mia più affettuosa vicinanza alle famiglie dei poliziotti rimasti uccisi nel corso della sparatoria avvenuta a Trieste. Pierluigi Rotta e Matteo Demenego erano due giovani ragazzi che, con generosità e coraggio, hanno scelto di indossare la divisa della Polizia di Stato per servire non soltanto la comunità triestina, ma più in generale il Paese intero. Non a caso il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è subito intervenuto esprimendo il sentimento di cordoglio di tutti i nostri connazionali”. Lo ha scritto in una nota stampa l’ex sindaco di Latina Vincenzo Zaccheo.

Vincenzo Zaccheo

“Da uomo delle istituzioni, ed in particolare da sindaco di una città importante come Latina, ho sempre ricercato una proficua collaborazione con le altre istituzioni dello Stato: la Prefettura, la Questura, il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, senza dimenticare i Vigili del Fuoco che quotidianamente rischiano la vita. Tutti insieme abbiamo lavorato per il bene della comunità pontina.

Per questo motivo, stamane (sabato, ndr), ho ritenuto di far visita alla dottoressa Rosaria Amato, al nostro Questore, esprimendo la mia personale vicinanza alla Polizia di Stato e cioè alle tante ragazze e ai tanti ragazzi che, pur in mancanza di risorse e mezzi, dedicano la propria esistenza alla pubblica sicurezza.

Nel corso del nostro colloquio è emersa una duplice afflizione del Questore di Latina. Il padre di Pierluigi Rotta, infatti, aveva collaborato con la dottoressa Amato presso la Questura di Napoli.

Bene ha fatto, inoltre, il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza a decretare il lutto cittadino e ad organizzare, questa sera, una fiaccolata in memoria di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego. Col cuore saremo lì, a Trieste, accanto ai cittadini e alle famiglie di Pierluigi e Matteo”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social