Tentata rapina in tabaccheria, un arresto dopo la colluttazione con i carabinieri. Un ladro in fuga

Tentata rapina in tabaccheria, un arresto dopo la colluttazione con i carabinieri. Un ladro in fuga

Questa mattina, 30 settembre, alle 7.00, in Aprilia, i militari del NORM del posto, nell’ambito di attività di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato un 19enne C.G., di Latina.

Il giovane, assieme ad un’altra persona, che risulta ricercata poiché datasi alla fuga, durante le prime ore della scorsa notte, dopo averne forzato la porta d’ingresso, sono entrati in una tabaccheria del centro cittadino, appropriandosi di sigarette, biglietti ‘Gratta e vinci’ e denaro contante.

Al sopraggiungere della pattuglia dei carabinieri prontamente intervenuti, i due malviventi hanno ingaggiato una lunga colluttazione al termine della quale, il suddetto è stato immobilizzato, mentre il complice, riconosciuto dopo che i militari  gli avevano sfilato il passamontagna, è riuscito a divincolarsi dandosi alla fuga.

Nell’occorso gli uomini dell’arma, trasportati presso il locale pronto soccorso, hanno riportato rispettivamente una prognosi di 30 e 7 giorni per le lesioni patite.

L’arrestato verrà associato presso la Casa Circondariale di Latina e dovrà rispondere, unitamente al complice, dei reati di rapina aggravata, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]