Raccolta degli sfalci d’erba, servizio prolungato

Raccolta degli sfalci d’erba, servizio prolungato

In virtù del successo estivo registrato dal nuovo servizio di raccolta di prossimità per gli sfalci d’erba, il Comune di Aprilia ha deciso di prolungare la sperimentazione fino a fine anno.
“I dati raccolti fino ad oggi dalla Progetto Ambiente – commenta l’Assessora all’Ambiente Michela Biolcati Rinaldi – dimostrano la bontà della strada intrapresa. Ora vogliamo comprendere però l’andamento dei conferimenti anche nel periodo autunnale e invernale, in modo tale da poter programmare per il 2020 il servizio in modo che sia più efficace ed efficiente possibile”.


Dalla sua istituzione (2 luglio) ad oggi, sono stati più di 5mila i conferimenti nelle aree individuate, con oltre 150mila kg di sfalci raccolti. Il confronto tra i dati, settimana per settimana, mostra un trend in crescita: dai 4.500 kg raccolti la prima settimana, si è passati a più di 21mila kg a fine agosto e oltre 650 conferimenti settimanali.
“Nella riunione tenuta ieri con il Sindaco e i vertici dell’azienda municipalizzata per la raccolta dei rifiuti, abbiamo potuto analizzare anche i dati complessivi della raccolta differenziata – aggiunge l’Assessora Biolcati Rinaldi – che nel mese di agosto ha superato l’80%, dopo la crescita registrata a partire dall’inizio dell’estate. Merito anche della campagna di contrasto al sacco nero e della risposta più che positiva che hanno saputo dare i cittadini apriliani. Lo dimostra l’aumento di oltre 5 punti percentuali di differenziata, registrato da maggio a giugno”.


La percentuale di raccolta differenziata – secondo i dati condivisi dalla Progetto Ambiente – è passata dal 73,59% di maggio, al 79,04% di giugno fino all’80,51% registrato ad agosto, che ha portato la media annua (finora) al 74,43%.
“Siamo molto soddisfatti per i risultati raggiunti, che ci consentono di affrontare al meglio anche la sfida che ci attende nei prossimi anni, con l’introduzione della nuova tariffa puntuale sui rifiuti. Un bel segnale, inoltre, che ci piace condividere proprio in questa giornata di grande mobilitazione da parte di giovani e studenti, sul tema della difesa dell’ambiente e della sostenibilità del pianeta”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]