MFood Carburex Gaeta ci prova, ma Cassano Magnago è troppo forte

MFood Carburex Gaeta ci prova, ma Cassano Magnago è troppo forte

I biancorossi del Golfo sono scesi in campo sapendo che al palazzetto dello sport di Fondi arrivava una delle compagini più temibili della A1. Una squadra, quella del Cassano Magnago che solo una settimana fa in casa batteva i campioni d’Italia del Bolzano.

Malgrado ciò, i ragazzi allenati da Salvatore Onelli ci hanno provato, tentando di cogliere di sorpresa gli avversari e partendo a tutta, tanto che dopo 9′ il Gaeta era in vantaggio 3-0. La speranza che il match potesse prendere una buona piega, però, è durata davvero poco. Al 12′, gli ospiti avevano già pareggiato i conti sul 4-4. Il Cassano Magnago ha tentato in tutti i modi l’allungo, non riuscendoci mai davvero nella prima frazione di gioco, tant’è che alla pausa tra i due tempi, il tabellone luminoso segnava 9-12.

I giocatori lombardi sono tornati in campo con la voglia di non rischiare troppo come avevano fatto nella prima frazione, così per il Gaeta – che di contro ha concesso qualcosa di troppo – si sono complicate le cose. Gli ospiti hanno preso il largo andando a finire anche sul +9 al 10′ per poi recuperare qualcosa e chiudere sul definitivo 25-31.

Settimana prossima altra gara molto complicata per i biancorossi che vanno in casa di un’altra formazione molto competitiva qual è il Pressano, a un solo punto in classifica conquistato proprio contro il Cassano Magnago e che è inciampata contro altre due corazzate: Bozen ed Ego Siena.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social