Lancia bombe molotov per festeggiare la Madonna: arrestato alla festa patronale

Lancia bombe molotov per festeggiare la Madonna: arrestato alla festa patronale

Alla festa della santa patrona come in guerra. Nel vero senso del termine: dopo essersi affacciato dal balcone di casa, un fedele ha lanciato in strada tre bombe molotov. Una celebrazione incendiaria che ha visto finire in manette un 40enne della provincia di Latina. 

Nei guai è finito un uomo castelfortese, L.D.P. le sue iniziali, tratto in arresto dai carabinieri per il reato di fabbricazione di materiali esplodenti, nonché per quelli di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. All’arrivo dei militari, allertati da diversi residenti impauriti, l’uomo ha infatti finito per aggredirli.

L’episodio si è registrato durante la festa patronale in onore di Maria Santissima Addolorata, protettrice di Castelforte. Fortunatamente, le bottiglie incendiarie scagliate dal 40enne non hanno ferito alcun presente.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social