Uno dei panettoni artigianali migliori d’Italia è di Fondi

Uno dei panettoni artigianali migliori d’Italia è di Fondi

Al Concorso Nazionale per il Miglior panettone artigianale d’Italia  che si è svolto a Milano giovedì 12 settembre nella prestigiosissima sala Mengoni dell’esclusivo Cracco Bistro in Galleria Vittorio Emanuele un posto d’onore spetta al fondano Ferdinando Tammetta.

L’artigiano di Fondi, che partecipava per la prima volta ad un concorso, si è aggiudicato con il suo panettone il 5° posto della rassegna, frutto di un lungo processo di selezione.

Il premio gli è stato attribuito dalla giuria presieduta dal maestro Iginio Massari e composta dai pastry chef Salvatore de Riso e Davide Comaschi, il vincitore dell’edizione 2018 Raffaele Romano e la speaker radiofonica esperta gourmet Marisa Passera. Il Panettone di Ferdiando Tammetta ha conquistato il palato esperto dei giurati ottenendo un ottimo punteggio per i diversi criteri richiesti: cottura, uniforme disposizione di uvetta e canditi, colore, alveolatura, qualità degli ingredienti, gusto e aspetto.

Un risultato straordinario per l’artigiano di Fondi che da anni produce con passione il panettone tradizionale, riscuotendo molto successo già nella sua terra e da quest’anno anche nei palati molto più fini del contest di Milano.

Per me questa è una gioia immensa – ha spiegato Tammetta a caldo -. Ho sempre cercato di dare il massimo nel mio lavoro; un lavoro iniziato dai miei nonni circa novanta anni fa e proseguito poi dai miei genitori: è anche a loro che dedico questo risultato. Un piccolo traguardo che è sicuramente frutto dei sacrifici che tutti noi abbiamo fatto e facciamo ogni giorno per dare sempre maggiore qualità ai nostri prodotti e in particolare al panettone che oggi più di ieri è un nostro vanto. Partecipare al concorso è stata una “forzatura” voluta da alcuni amici, che oggi ringrazio per avermi fatto vivere questo emozionante momento. E’ stato per me un grande onore – conclude Ferdinando Tammetta – ricevere il premio dalle mani del maestro Massari, che considero un vero e proprio faro per tutti noi che facciamo questo mestiere, anzi questa missione visto che quotidianamente creiamo con le nostre mani qualcosa che possa portare sempre più in alto la pasticceria italiana“.

Ferdinando Tammetta è l’unico rappresentante della regione Lazio entrato nella cinquina finale. 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social