Omicidio stradale allo Scalo, condannata un’automobilista

Omicidio stradale allo Scalo, condannata un’automobilista

Omicidio stradale. Questa l’accusa per cui Angelina Santangelo è stata condannata dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Mario La Rosa.

La donna, il 22 luglio 2016, alla guida di un’utilitaria si scontrò con la moto condotta da un 33enne. Uno schianto tremendo tra l’asse attrezzato e via della Stazione, a Latina Scalo.

Il motociclista Daniele Nocella venne soccorso e ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale “Santa Maria Goretti”. Tutti i tentativi dei medici di strapparlo alla morte però risultarono vani e il giovane si spense dopo dodici giorni di agonia. Ora la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena. Leggermente più mite rispetto ai due anni chiesti dal pm Valentina Giammaria.

Ora la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena. Leggermente più mite rispetto ai due anni chiesti dal pm Valentina Giammaria.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]