Giovane pontino arrestato dopo rocambolesco inseguimento

Giovane pontino arrestato dopo rocambolesco inseguimento

Questa mattina all’alba “i militari della locale stazione Carabinieri – di Sabaudia – , coadiuvati da quelli del Nor – sezione radiomobile e di Latina Scalo, nel  corso di servizio di controllo del territorio, traevano in arresto B.S. un 24 enne del capoluogo”. 

Secondo quanto reso noto dai militati, il giovane percorrendo la Pontina all’incrocio con la Migliara 46, non si sarebbe fermato all’alt imposto dai Carabinieri di un posto di blocco, dandosi alla fuga a bordo di un maxi scooter Tmax.

Sfuggito al primo controllo, attraverso il coordinamento con la centrale operativa i militari provavano a fermarlo ad un altro posto di blocco nei pressi di Latina Scalo, ma anche in questo caso il giovane, con una manovra definita “pericolosa” riusciva a non farsi fermare.

Dopo un lungo inseguimento, durato ancora 10 km, questo veniva bloccato in zona Tor Tre Ponti.

“In seguito a perquisizione personale – continuano nella nota – il prevenuto è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 22 cm oltre ad 1 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina e 10 grammi di hashish. Lo stesso, inoltre, veniva altresì deferito all’Autorità Giudiziaria per rifiuto di sottoporsi all’accertamento per la guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, nonché sanzionato per guida con patente sospesa.”

L’arrestato è attualmente trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }