Parco Nazionale del Circeo, uffici protetti dalle telecamere

Parco Nazionale del Circeo, uffici protetti dalle telecamere

La sede del Parco Nazionale del Circeo verrà protetta con un sistema di video sorveglianza.

Una decisione presa dall’Ente che gestisce l’area protetta dopo l’attentato subito il 24 giugno scorso, quando ignoti hanno cercato di bruciare gli uffici vicini al centro visitatori di Sabaudia.

Mentre le indagini volte a individuare gli autori dell’intimidazione sono in corso, sollecitato anche dalla Questura e dalla Prefettura di Latina, il Parco ha deciso di installare le telecamere di sorveglianza.

L’incarico per realizzare l’impianto, dal costo di circa 27mila euro, è stato affidato dal direttore dell’Ente, Paolo Cassola, alla società Zerotecnica di Latina.

Un intervento finanziato dal Ministero dell’ambiente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }