Abbandono dei rifiuti, continua il giro di vite: indagini e sanzioni

Abbandono dei rifiuti, continua il giro di vite: indagini e sanzioni

“Continua senza sosta l’attività di controllo del territorio da parte della polizia locale di Itri al comando del dottor Pasquale Pugliese per contrastare l’abbandono dei rifiuti”.

Grazie all’indagine condotta dal sovrintendente della polizia locale Marianna De Simone e dagli ispettori ambientali volontari, fanno sapere dal Comune di Itri, è stata individuata e sanzionata una donna residente a Terracina: aveva abbandonato rifiuti ingombranti e rifiuti solidi urbani in località Scerpano.

Nella giornata del 3 settembre in località Mustaca, a seguito di accertamenti portati avanti dal sovrintendente Sergio Stamegna, è stato poi possibile individuare e sanzionare un uomo di Itri per il “lancio del sacchetto selvaggio”. L’ufficio ambiente poco dopo ha provveduto a bonificare l’area.

“In pochi giorni sono state elevate sanzioni per oltre € 2.000 ed attualmente abbiamo alcune indagini in corso per medesime fattispecie”, ha dichiarato il comandante Pugliese. “La tutela dell’ambiente deve essere la priorità di tutti e pertanto vogliamo che i cittadini ci aiutino con le segnalazioni per dare un nome ai responsabili degli abusi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]