Pistola e munizioni detenute illegalmente, campano arrestato a Santi Cosma

Pistola e munizioni detenute illegalmente, campano arrestato a Santi Cosma

Martedì i carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Formia, con l’ausilio della locale sezione radiomobile, hanno tratto in arresto un 40enne della provincia di Caserta domiciliato a Santi Cosma e Damiano: nella sua disponibilità è stata rinvenuta una pistola detenuta illegalmente, così come numerose munizioni.

L’uomo, T.G. le sue iniziali, in seguito a una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una bocca di fuoco di fabbricazione cecoslovacca, risultata con matricola e canna punzonate. Insieme alla pistola sono spuntate 11 cartucce calibro 9X21 Parabellum, 48 cartucce generiche calibro 9X21 e 54 cartucce calibro 7.65. Come disposto dall’autorità giudiziaria, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Cassino.

Nel corso del medesimo servizio, gli stessi militari hanno deferito in stato di libertà un 41enne, anche lui della provincia di Caserta e domiciliato a Santi Cosma e Damiano: sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di una cartuccia per pistola calibro 9 modello 34. Inoltre, sono stati rinvenuti un flacone contenente verosimilmente metadone e 4.5 grammi circa di hashish, circostanza che ha portato il 41enne ad essere anche segnalato alla Prefettura di Latina quale assuntore di sostanze stupefacenti.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]