Evaso per comprare le sigarette: finisce in carcere

Evaso per comprare le sigarette: finisce in carcere

Martedì, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Latina Cario su richiesta del sostituto procuratore Marco Giancristofaro, un equipaggio della Squadra Volante ha tratto in arresto il 35enne del capoluogo R.S.G, fino a prima agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia, lesioni e tentata estorsione.

“Nonostante la misura restrittiva in corso, finalizzata a limitare la pericolosità sociale del medesimo, inottemperante alla stessa si era ripetutamente allontanato dal domicilio, reiterando tale comportamento, in assenza di un qualsiasi autorizzazione”, spiegano dalla Questura.

Galeotte delle ‘bionde’, dicono le ricostruzioni. Nei giorni scorsi il 35enne era stato arrestato per il reato di evasione, perché si era allontanato dall’abitazione per acquistare le sigarette. Da lì, a margine della direttissima, una nuova sottoposizione ai domiciliari, seguita dalla misura applicata ieri. Che ha determinato un aggravamento della custodia cautelare, aprendo al pontino le porte della casa circondariale di via Aspromonte.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]