“Samara Challenge”, la (rischiosa) sfida horror anche in terra pontina – VIDEO

“Samara Challenge”, la (rischiosa) sfida horror anche in terra pontina – VIDEO

Lunghi capelli neri a coprire gli occhi, vestito bianco d’ordinanza. Silenzi minacciosi. E una missione che ha fatto tappa anche in provincia di Latina: spaventare a più non posso chiunque si trovi di fronte. Rischiando sia di far venire un colpo all’ignaro passante di turno, sia la propria incolumità: le reazioni inaspettate delle vittime designate sono dietro l’angolo. Botte comprese, “effetti collaterali” già sperimentati nel Napoletano e a Roma.

Di cosa stiamo parlando? Della “Samara Challenge“, sorta di sfida horror per giovanissimi che trae ispirazione dalla spettrale Samara, protagonista del film “The Ring”. Un personaggio entrato da tempo nel pantheon degli appassionati del brivido, e che ultimamente dal mondo fantasioso raccontato dalle macchine da presa ha fatto irruzione nel reale. Direttamente nelle strade. Dove, in attesa del prossimo capitolo della fortunata serie, da qualche tempo decine di ragazzini agghindati come la diafana bambina dell’orrore vanno a spasso per terrorizzare la gente. Apparizioni – e reazioni – subito date in pasto al web, fine ultimo dell'”impresa”.

Un passatempo opinabile e ad alto rischio giunto finanche in terra pontina, come anticipato. A Scauri di Minturno, con un’incursione immortalata a mezzo smartphone e divenuta a stretto giro oggetto di dibattiti che, per una volta, hanno visto gli intervenuti riuniti su un unico fronte: gioco demenziale e pericoloso, il pensiero comune. Più di qualcuno, chissà quanto scherzosamente, è arrivato ad anticipare la propria reazione in caso d’incontro con la Samara di turno. Tutt’altro che passiva, ca va sans dire.

In questo caso chiacchiere da bar virtuale, altrove cronaca inattesa: a Gragnano e Afragola delle ragazzine sono state picchiate, a Torre del Greco la Samara di turno ha creato il panico tirando fuori un coltello, a Roma è finita presa a calci. Insomma, una sfida social in teoria innocua che a volte rischia di sfuggire di mano. Ben oltre lo spavento da arrecare ai poveri passanti. 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }