Il presidente Medici al Nazareno: “Restituire centralità a Province”

Il presidente Medici al Nazareno: “Restituire centralità a Province”

Nella delegazione dell’Unione delle Province Italiane che ieri mattina è stata presso la sede del Partito Democratico di Roma, c’era anche il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici che ha portato il suo contributo ai responsabili Dem che si stanno occupando del programma del – forse – nascituro governo giallo-rosso.

La delegazione di cui faceva parte Medici ha incontrato negli uffici del Nazareno, gli onorevoli Andrea Orlando, Paola De Micheli e Andrea Martella con cui hanno discusso della questione delle Province ed il loro futuro nell’assetto istituzionale italiano.

L’incontro con i vertici del Pd – spiega Medici a riunione conclusa – è servito per ribadire la necessità di restituire alle Province una dignità sia istituzionale che politica, di rimetterle in una posizione di centralità sui territori come fondamentali enti interfaccia con i Comuni. Ciò che serve è una definizione chiara delle funzioni che siamo chiamati a ricoprire e conseguentemente la disponibilità  maggiori risorse: questi alcuni  dei punti sui quali, come Upi, abbiamo sollecitato il Governo a intervenire. Come presidenti abbiamo quindi chiesto che all’interno del contratto di un futuro Governo venga inserito questo tema, quello del ritorno ad una funzione amministrativa chiara e definita con un investimento per il rilancio degli enti affinché siano in grado di dare risposte credibili e rapide ai cittadini. Per noi questa è una esigenza ineludibile e lo abbiamo detto con chiarezza ai vertici del partito. Così come, nell’ambito di un progetto ampio che restituisca alle Province un ruolo reale di governo del territorio appare essenziale che come accade per gli altri organismi siano i cittadini a scegliere i propri rappresentanti. Le Province devono tornare ad essere realmente rappresentative e questo è possibile solo con l’elezione diretta di presidente e consiglieri che così – conclude Medici – avranno anche la forza amministrativa derivante dal voto popolare”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]