Memorie Urbane, l’altro modo di guardare la città

Memorie Urbane, l’altro modo di guardare la città

Leggiamo e pubblichiamo un intervento dell’associazione il Quadrato sulla manifestazione Memorie Urbane: “Ci sono pareti della nostra Città che raccontano storie, alcune invitano a riflettere, altre trasmettono energia, tutte indistintamente colorano la quotidianità di chi vive e lavora in quelle strade. Quei muri ospitano opere, opere d’arte urbana realizzate da artisti arrivati da tutto il mondo, alcuni addirittura per la prima volta in Europa ed altri al debutto in Italia. Questo è “Memorie Urbane”. Una “cosa” di cui essere fieri.

Antonio, Jessica, Oscar, Alessandra, Lorenzo, Rita, Pierluigi. Li vogliamo ringraziare pubblicamente in rappresentanza di tutti coloro che hanno scoperto Fondi attraverso la Street Art. Chi sono? Sono solo alcuni dei tantissimi appassionati, addetti ai lavori e non, amanti dell’arte urbana, che in questi anni sono arrivati in Città grazie a “Memorie Urbane”. Come i tanti che nelle scorse settimane hanno preso parte ai Tour nel Centro Storico: hanno passeggiato con noi persone arrivate da Ravenna, Brescia, Bologna, Parigi, Roma, Gaeta, Terracina, tanto per citare alcune delle loro Città di provenienza.

Sono numerosi i Cittadini ed i Turisti che hanno preso parte ai primi appuntamenti del nostro Tour per scoprire le opere d’arte urbana realizzate nell’ambito del Festival nel Centro Storico di Fondi. Felici del risultato raggiunto e lusingati dall’interesse dei presenti per questo Progetto che dal 2014 ha permesso alla Città di affermarsi come una delle mete preferite per gli amanti della Street Art, abbiamo in programma altre due tappe: Sabato 24 Agosto e Sabato 7 Settembre, con inizio alle ore 21.30. Per informazioni e adesioni invitiamo a contattarci telefonicamente: 328 18 89 586 – 389 81 76 997.

Infine, permetteteci… a tutti voi, a chi ha aderito alla nostra Raccolta fondi on line, ai tanti amici che ci sostengono durante l’anno con donazioni sotto ogni forma ed acquistando puntualmente Calendario e Catalogo del Festival, ai nostri fedelissimi sponsors ed alle Associazioni che ci supportano con amore e passione vogliamo dire grazie. L’impegno dell’Associazione Culturale “Il Quadrato” non si fermerà di fronte a nulla. Continueremo a cambiare volto a questa Città, che ne ha bisogno, estremamente bisogno. Anche a rischio di farla diventare “troppo artistica”.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social