Valiani (Lega): “Accordo Pd-Lbc, anche a Latina inciuci per il potere”

Valiani (Lega): “Accordo Pd-Lbc, anche a Latina inciuci per il potere”

“A Latina la voglia di inciucio tra Pd e Lbc, che avevo denunciato solo qualche settimana fa, prende sempre più piede benedetta, alla fine, anche da colui che finora era stato l’unico ad avversarla dentro il Partito Democratico. E’ evidente dunque che l’abbraccio mortale tra l’estrema sinistra del sindaco Coletta e il Pd non ha alcuna ragione programmatica se non quella assecondare, da un lato, la sete di potere a tutti i costi degli esponenti de Pd e, dall’altro, lenire i timori di chi come il nostro primo cittadino è oramai inviso alla stragrande maggioranza della città”. Lo dice in una nota stampa il coordinatore della Lega di Latina, Armando Valiani.

Armando Valiani

“Talmente spaventato il nostro sindaco Coletta dal prossimo giudizio dell’elettorato di Latina, tanto da aprire le porte della sua amministrazione a chi in questi anni non ha risparmiato critiche a lui e la sua giunta, a chi lo ha pesantemente apostrofato dopo le ultime elezioni per il presidente della Provincia, a chi – alla faccia dei proclami su legalità e trasparenza – si è ritrovato rinviato a giudizio per abuso d’ufficio durante il suo mandato da Consigliere Regionale. Ma è ancora più grave che in nome del potere, degli inciuci e delle poltrone, anche a Latina il Pd sia pronto ad allearsi con chi ha sempre criticato per le scelte amministrative e per i disastri compiuti in questi tre anni.

Per carità – continua Valiani – tutto legittimo dal punto di vista istituzionale ma del tutto fuori luogo per quel che riguarda il rapporto con la città. Tra due anni, Coletta e il Pd dovranno spiegare insieme alla città l’immobilismo e la decrescita causata da questa amministrazione. Solo qualche giorno fa, sulla stampa, lo stesso Moscardelli parlava di grandi opere, di riqualificazione urbana, di infrastrutture come la Roma-Latina: ebbene mi domando come faranno Lbc e il Pd a conciliare le proprie posizioni discordanti se non trovando il modo di accantonare questi interventi condannando ancor di più Latina e il nostro territorio all’isolamento e alla decrescita infelice.

La Lega, dunque, in questi due anni lavorerà con ancor maggior impegno per dare a questa nostra amata città una serie e credibile alternativa di governo improntata allo sviluppo e alla crescita per la nostra comunità e i nostri figli”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social