Questione-Calabretto: arrivano le prime risposte dopo l’ordinanza comunale

Questione-Calabretto: arrivano le prime risposte dopo l’ordinanza comunale

“Arrivano le prime risposte alle ordinanze contingibili ed urgenti emesse dal Comune di Itri e notificate a coloro che sono risultati catastalmente proprietari dei terreni interessati dallo sversamento dei rifiuti in località Calabretto.

RFI (Rete Ferroviaria Italiana), proprietaria di una particella del terreno, con una nota datata 20 agosto 2019, ed inviata al Comune di Itri, in ottemperanza all’ordinanza emessa dal Sindaco Fargiorgio, ha già dato incarico ad una ditta di propria fiducia di procedere alla rimozione ed allo smaltimento dei rifiuti riversati nel terreno di Calabretto.

L’ente ferroviario, nella nota inviata al Comune di Itri, ha chiesto, considerata la criticità legata alla chiusura estiva dei laboratori, lo spostamento del termine fissato per l’ottemperanza dell’ordinanza sindacale fino al prossimo 10 ottobre”.

Lo ha reso noto il Comune di Itri.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social