Spiagge libere occupate abusivamente? A Fondi Legambiente chiede verifiche

Spiagge libere occupate abusivamente? A Fondi Legambiente chiede verifiche

Foto Archivio

Nei giorni scorsi i controlli sul lungomare di Terracina avevano portato ad una vera e propria bonifica da parte della spiaggia libera da lettini e ombrelloni lasciati lì per occupare tratti di battigia in vista del pienone di Ferragosto, adesso interviene il circolo intercomunale di Legambiente Luigi Di Biasio per chiedere la verifica della situazione sul litorale di Fondi.

Il circolo dell’associazione ambientalista, infatti, ha chiesto alle autorità competenti di “verificare quanto da più parti ci è stato segnalato sull’impossibilità di fruire liberamente di tratti di arenile libero sul litorale del comune di Fondi a seguito di abusiva occupazione mediante pre-posizionamento delle attrezzature da parte di noleggiatori di attrezzature balneari.”

“Il numero delle concessioni cresce – scrivono nella nota – ed è necessario controllare come questo processo sta andando avanti. Il diritto ai cittadini ad avere e ad accedere a spiagge libere e gratuite deve essere garantito.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }