Volontariato, una rete di associazioni per ospitare beneficiari di REI o Reddito di Cittadinanza

Volontariato, una rete di associazioni per ospitare beneficiari di REI o Reddito di Cittadinanza

Il Comune di Aprilia, in veste di Capofila del Distretto socio-sanitario LT1, ha recentemente pubblicato un avviso riguardante l’apertura dei termini di presentazione della domanda di adesione ad una costituenda rete di realtà del Terzo Settore che possano accogliere come volontari i beneficiari del REI/RDC, inserendoli nelle loro attività.

“L’avviso – pubblicato sul sito del Comune di Aprilia, nella sezione Avvisi e Bandi – è rivolto alle associazioni di volontariato, alle associazioni riconosciute o non riconosciute, alle fondazioni e agli altri enti di carattere privato diversi dalle società, ‘costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante svolgimento di una o più attività di interesse generale'”, sottolineano dal Comune.

“Le attività di volontariato assicurate dai beneficiari del REI/RDC permetteranno loro di riattivare competenze sociali e personali, pur non configurandosi come attività lavorativa. Ad ogni trimestre, l’Ente ospitante dovrà produrre una relazione per illustrare il servizio svolto dal beneficiario”.

Per lo svolgimento di tali percorsi, l’Ente partner potrà ricevere un rimborso per eventuali spese sostenute (acquisto materiale o copertura assicurativa), dietro presentazione di documentazione, per un importo massimo di 100 euro per ogni beneficiario.
È possibile presentare la domanda di adesione entro le 11 del 30 dicembre 2019, consegnandola a mano presso l’Ufficio Protocollo, inviandola mediante raccomandata o via PEC all’indirizzo servizisociali@pec.comune.aprilia.lt.it.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social